Biografia


Giampaolo Talani nasce a San Vincenzo, in provincia di Livorno nel 1955.
Frequenta dapprima il Liceo Artistico di Lucca e successivamente l’Accademia di Belle Arti di Firenze.
Durante la sua vita si dedica a coltivare i tradizionali generi di pittura, sperimentando altre tecniche come l’incisione ed in particolare la pittura “a fresco”. Di quest’ultima è in assoluto il più importante conoscitore contemporaneo, si è occupato di prestigiosi affreschi di Chiese e di Palazzi di proprietà pubblica e privata.
In seguito inizia a partecipare a mostre personali caratterizzate da tematiche da lui individuate nel suo
viaggio artistico. Nel 2004, con la mostra “ANIMALI DI BATTIGIA”
tenutasi a Napoli, Talani è considerato uno de maestri più notevoli della pittura italiana contemporanea. Le sue opere sono oggi in collezioni pubbliche e private, collabora con importanti gallerie italiane ed estere, la sua arte è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ed in Giappone. Designato consulente dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dalle Sovrintendenze per le problematiche relative alla conservazione e valorizzazione delle più antiche opere “a fresco” esistenti in Italia. La Galleria Lupo’Art ha dedicato al maestro due mostre personali, la prima nel 2002 la quale ha permesso che la suggestiva arte di Talani arrivasse per la prima volta in Sicilia e la seconda nel 2012. Si sottolinea con quanto fervore la Galleria segua da vicino l’artista.

Talani è una artista versatile e completo. Presenta per i suoi dipinti una tecnica pittorica molto personale ed intima, in cui indaga l’animo umano attraverso giochi di colori e di ombre. Si afferma anche come autore di sculture in bronzo ed infine disegna raffinati gioielli. In tutti i suoi linguaggi artistici ritroviamo icone figurative a cui l’artista è fortemente legato come i marinai, i viaggiatori con cravatte svolazzanti, le valigie, le rose, il mare, la sabbia e le barche.

L'uomo che salva il mare, bronzo fusione a cera persa, cm h 44

Marinaio, bronzo fusione a cera persa, cm h 44

Mezzo busto marinaio, bronzo fusione a cera persa, cm h 60

Padre e figlio, olio su juta, cm 60x50

Rotte traverse, olio su tavola, cm 50x60

Arrivo a Finisterre, olio su juta cm 30x80

Il sole nero, pastello ad olio cm 50x70

Jazz, olo su juta cm 50x60

Le donne sul muro, olio su juta cm 90x70

Partente - cm 55x65

Partenze olio su juta cm 80x180

Povere rose olio su juta cm 50x70

Rotte traverse, olio su juta cm 60x80

Serenata sax, olio su tavola cm 50x60

Suonatori notturni, olio su juta cm 40x120

Un'ombra marina, olio su juta cm 100x80